Natura & Cultura

Quest’opera raccoglie e presenta i risultati di una ricerca sulle dinamiche della coesistenza di Natura e Cultura rappresentando all’attento lettore gli effetti benefici o contrastanti del loro convivere quotidiano e le chiavi naturali per capire e interpretare il verificarsi dei vari fatti familiari e sociali.

Siamo in regime di libero arbitrio? Oppure ci troviamo comunque condizionati?

La Teoria dei Quattro Istinti Primari potrà aiutare chi ne prende atto a giudicare in modo autonomo la sfera della propria reale libertà e le conseguenze.

L’opera di cui si tratta fa ampio ricorso agli esempi: esponiamone uno per capire di cosa stiamo parlando.

Dai mass-media, radio e televisione registriamo nell’Anno del Signore 2016:

Donald Trump, democraticamente eletto, è il leader che gli USA attendevano, oppure un novello e contestato Hitler; l’Inghilterra pensa a ben governare i propri cittadini oppure è egoista; la Germania è retta adeguatamente, oppure è avida; in Spagna e Ungheria difendono I loro popoli oppure sono razzisti; la Francia usa ogni mezzo per realizzare i suoi interessi; Renzi e Berlusconi sono la stessa cosa; il NCD conta come il due di picche; la fascista Meloni, c’è, ma fino a quando?; la Lega è disfattista; il M5S ha fallito; i politici perseguono solo i loro fini individuali; la stampa, anche; l’amministrazione è arrogante e assenteista; i sindacati ptoteggono solo sè stessi; gli industriali sfruttano i dipendenti; i dipendenti non timbrano il cartellino e remano contro; le partite iva frodano il fisco; i professionisti, anche; gli studenti fanno altro, i centri sociali combattono per la felicità terrena; gli ecclesiastici, per quella celeste; i figli fanno i bamboccioni e i genitori, concorrenza; gli immigrati vogliono l’hotel e il Wi-Fi, gli estremisti ammazzano; la mafia uccide; i cinesi violentano l’economia; i romeni, le donne; gli albanesi rubano; i meridionali sfruttano il Nord, che è, a sua volta, individualista, secessionista e cresce economicamente sulle spalle del Sud. E via di seguito così.

Che senso dare a tutto questo? Oggi I nostri valori sembrano disintegrarsi e ci chiediamo: chi siamo?. Da dove veniamo?. Dove andiamo?, che ci facciamo qui? Siamo ancora in evoluzione o non piuttosto in fase involutiva?

F.A.F.